Sezione Verona Centro : “La storia maestra di vita. L’esempio di Giorgio Perlasca”

Venerdì 8 febbraio 2019ore 17:00, nella Sala Nervi della Biblioteca Civica di Verona, la Fidapa BPW ITALY – Sezione Verona Centro (Presidente Anna Giovannoni), con la collaborazione della Sezione di Rovereto (nella persona della Past President Marina Martelli), organizzerà il secondo incontro per la ricorrenza della Giornata della Memoria.

L’incontro “La storia maestra di vita. L’esempio di Giorgio Perlasca”, sarà coordinato dal dott. Franco Perlasca, Presidente della Fondazione Giorgio Perlasca. Verrà raccontata la storia di Giorgio Perlasca che, nell’inverno tra il 1944 e il 1945, a Budapest, fingendosi un console spagnolo, salvò la vita di centinaia di ungheresi di religione ebraica dallo sterminio nazista. Ritenendo di aver semplicemente fatto quello che era giusto la sua storia rimase sconosciuta fino alla fine degli anni Ottanta, quando alcune delle donne che aveva salvato decisero di pubblicare un annuncio per ritrovarlo.

L’evento sarà accompagnato dalla Prof.ssa  Eugenia Soregaroli che suonerà al flauto alcune musiche che nei campi di sterminio, come Birkenau e Auschwitz, si udivano all’arrivo dei convogli dei deportati.