60° ANNIVERSARIO FONDAZIONE SEZIONE DI VENEZIA

La Sezione di Venezia festeggia i 60 anni di attività
Una cerimonia emozionante, al Circolo Ufficiali della Marina Militare all’Arsenale di Venezia, per festeggiare insieme le attività svolte e confermare l’impegno per quelle in programma.

Alla presenza della Presidente Nazionale Eufemia Ippolito, della Presidente del Distretto NordEst Anna Giovannoni, di molte rappresentanti delle Associazioni femminili cittadine e di moltissime socie, sono stati festeggiati i 60 anni della Sezione di Venezia: Daniela Rossi, che presiede la sezione, ha ricordato le illustri personalità che hanno caratterizzato la presenza di Fidapa in città e a livello nazionale, confermando l’impegno delle socie veneziane nella sensibilizzazione d’opinione nei confronti della tutela delle donne e per la loro crescita nel lavoro.

“Un traguardo importante – ha sottolineato la Presidente Eufemia Ippolito – in un’associazione che vede ben 287 sezioni impegnate in uno stesso obiettivo e che di recente ha ottenuto importanti risultati nell’ambito della doppia preferenza di genere nei sistemi elettorali, con il plauso del Ministro Severino.”

La sezione, da sempre all’avanguardia e molto attiva sul territorio, ha tenuto presente in ogni momento l’importanza della missione, dell’appartenenza e degli obiettivi nazionali, creando importanti collaborazioni con le istituzioni e facendo rete con le altre associazioni per ottenere i migliori risultati. Fondamentali sono stati, infatti, i recenti rapporti con la Commissione Pari Opportunità della Provincia di Venezia e la sua Presidente Maria Elena Tomat, con la quale si sta lavorando alacremente al progetto con le scuole primarie e secondarie di primo grado: eliminare gli stereotipi relativi alle donne e riflettere sulle violenze delle quali sono troppo spesso ancora vittime, per educare le generazioni più giovani ad una cultura del rispetto delle donne e per un più facile accesso all’economia. È stato infatti ricordato che Venezia è la città dell’arte e della cultura per antonomasia, ma anche dell’imprenditoria femminile. Alcune tra le socie fondatrici sono state ricordate proprio per essere state molto attive nell’ambito dell’artigianato femminile veneziano, prima espressione di imprenditoria femminile cittadina.

“Sono stati sessant’anni di vita associativa caratterizzati da importanti riconoscimenti alle socie e proficue collaborazioni con il Comitato di Presidenza Nazionale – ha dichiarato Daniela Rossi – Per l’anno sociale 2012/13 consolideremo le collaborazioni e avvieremo tavoli di discussione nell’ambito delle professioni. A breve presenteremo anche il rapporto sull’attività svolta con le scuole, che ci ha dato molta soddisfazione e che continueremo anche quest’anno.”
La serata è stata resa ancora più emozionante dall’intervento musicale di due artisti locali di notevole esperienza internazionale – Angela Milanese (voce) e Paolo Vianello (pianoforte) – che hanno ripercorso attraverso le canzoni questi sessant’anni di storia.

 anniversario 60° Venezia